WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Alice Grassi, mio padre avanti nel tempo

Per 25 anni omicidio Libero Grassi su Rai1 'Io sono Libero'

Alice Grassi, mio padre avanti nel tempo

ROMA, 26 AGO - Libero Grassi, l'imprenditore siciliano che 25 anni fa ha avuto il coraggio di rendere pubblico il suo rifiuto di pagare il pizzo alla mafia, viene ricordato, nel giorno del suo omicidio, nella docufiction di Rai1 'Io sono Libero', con la regia di Francesco Miccichè e Giovanni Filippetto, che andrà in onda in prima serata il 29 agosto. "Mio padre era troppo avanti nel tempo in molte cose. Quando ha fatto la sua denuncia pubblica e televisiva era sicuro di avere consenso e invece è stato lasciato solo. Non aveva certo manie di protagonismo come disse l'associazione industriali di Palermo. Quello che è cambiato è il fatto che se ne parla, che Rai e Mediaset trasmettono documenti e informazioni" dice all'ANSA Alice Grassi, la figlia dell'imprenditore siciliano. Coprodotta da Rai Fiction e Aurora Tv di Giannandrea Pecorelli, la docufiction ripercorre, con immagini di repertorio, gli ultimi 8 mesi di vita di Grassi, dal 10 gennaio 1991, giorno di pubblicazione della lettera al Caro estorsore, all'uccisione.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa