WHATSAPP: 349 88 18 870

PIACENZA

'Non essere cattivo' vince a Bobbio

Il Festival premia alla carriera anche Juliette Binoche

'Non essere cattivo' vince a Bobbio

PIACENZA, 28 AGO - "Non essere cattivo" di Claudio Caligari ha vinto ieri sera a Bobbio il Gobbo d'Oro del Festival del cinema organizzato e diretto dal regista Marco Bellocchio, nativo del borgo collinare piacentino. Lui stesso ha consegnato il riconoscimento all'attrice Silvia D'Amico in una serata nel Chiostro di San Colombano e che ha visto premiata alla carriera anche Juliette Binoche protagonista del film "L'attesa" di Pietro Messina, ispirato a "La vita che ti diedi di Pirandello. Luca Marinelli e Alessandro Borghi si sono aggiudicati ex-aequo il premio di migliore attore, sempre per il film di Caligari. A "Bella e perduta" di Pietro Marcello è andato invece il premio per la migliore regia; migliore attrice, la giovanissima Daphne Scoccia per l'interpretazione di "Fiore" di Claudio Giovannesi che ha ottenuto anche il Premio Beppe Ciavatta. Il pubblico del Festival ha conferito a "Fiore" di Paolo Giovannesi il proprio premio mentre l'Editoriale Libertà ha conferito a Marco Bellocchio il Premio Speciale.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa