WHATSAPP: 349 88 18 870

VENEZIA

Johnson, i fischi? Amo questa commedia

Il regista di Piuma, racconto i giovani incoscienti e ottimisti

Johnson, i fischi? Amo questa commedia

VENEZIA, 5 SET - La bagarre per un film italiano in concorso è una tradizione che si ripete ciclicamente. E' il caso di Piuma, secondo film italiano in gara a Venezia 73, commedia di adolescenti diretta da Roan Johnson su cui l'aspettativa era stata alimentata dallo stesso direttore della Mostra Barbera. Così quando arrivano i fischi (oltre agli applausi e anche alle risate durante la proiezione), Piuma diventa un caso. "Piuma è una commedia che amo - dice all'ANSA Roan Johnson - la penso come un film riuscito, ci sono dentro un ventaglio di emozioni il più ampio possibile dalla speranza allo scoramento". Attraverso la storia di Ferro (Luigi Fedele) e Cate (Blu Yoshimi), neanche ventenni alle prese con una gravidanza inaspettata, si racconta un'epoca fluida, dove i figli sono genitori e i genitori figli e il precariato diventa stile di vita. "Spero che Piuma restituisca un po' della grammatica dei ragazzi di oggi che si prendono responsabilità, stando sotto la cappa pessimistica di questo mondo", dice il regista.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa