WHATSAPP: 349 88 18 870

VENEZIA

Venezia: ecco i cannibali della Amirpour

Al Lido The Bad Batch raccoglie solo un breve applauso

Venezia: ecco i cannibali della Amirpour

VENEZIA, 6 SET - La visionaria regista iraniana Ana Lily Amirpour porta al Lido The bad batch con Suki Waterhouse, Jason Momoa, Keanu Reeves, Jim Carrey, Giovanni Ribisi, Yolonda Ross e Jayda Fink. Siamo nel deserto del Texas in un futuro distopico. In un clima post-apocalittico vive una comunità di cannibali, rifiuto di una società che li ha posti dietro una rete, si è liberata di loro. Scena iniziale splatter con la protagonista, la giovane e bella Arlen (Waterhouse) a cui viene sezionata una gamba e un braccio da fare alla brace. Sarà lei (con un'opportuna protesi di legno alla gamba sinistra) il Virgilio in questa realtà in cui tutti sono nemici, ma c'è anche (è il caso del personaggio di Reeves) pur essendo un rifiutato, un inaccettabile fa ancora suo il motto americano del 'sogno da vivere'. Nel cast anche un cameo di un irriconoscibile Jim Carrey nei panni di The Heremit. Il film sembra non aver conquistato troppo pubblico e critica raccogliendo, tra l'altro solo un breve applauso.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa