WHATSAPP: 349 88 18 870

VENEZIA

Delbono, la Chiesa tradisce il Vangelo

Testo sacro reinterpretato da rifugiati nel suo film

Delbono, la Chiesa tradisce il Vangelo

VENEZIA, 8 SET - Pippo Delbono è "buddista praticante da 27 anni, quindi un cammino spirituale serio l'ho fatto. Posso dire che questa Chiesa ha fatto deteriorare il Vangelo, l'ha tradito totalmente. Però mi piace molto Papa Francesco e il suo andare verso gli ultimi. Potrei anche dedicarglielo questo film, ma con una riserva. La Chiesa dovrebbe smettere di occuparsi della sessualità degli altri. Se andasse in questa direzione torno a Messa". Lo dice con un sorriso convinto l'autore regista e attore, che ha portato in gara alla Mostra di Venezia nelle Giornate degli autori proprio 'Vangelo', in cui il testo sacro diventa strumento d'incontro con alcuni rifugiati, che ne reinterpretano alcune parti. Un film (in sala nel 2017 con I Wonder Pictures), che nasce, spiega Delbono, da una richiesta della madre sul letto di morte. L'attore è alla Mostra anche come interprete di un altro film legato alla religione, La ragazza del mondo di Marco Danieli (sempre alle Giornate) in cui è 'anziano' dei Testimoni di Geova.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa