WHATSAPP: 349 88 18 870

VENEZIA

'La ragazza del mondo' è un caso

Gosetti, film simbolo delle Giornate degli Autori

'La ragazza del mondo' è un caso

VENEZIA, 10 SET - Gli interpreti Sara Serraiocco e Michele Riondino hanno avuto il premio Pasinetti del Sindacato giornalisti cinematografici SNGCI, il film è già stato prenotato dai festival di Londra, Rekjavik, Busan in Sud Corea e in varie altre rassegne: La ragazza del mondo diventa insomma un piccolo 'caso' alla Mostra di Venezia. E' una sorta di opera simbolo delle Giornate degli Autori perché è stato realizzato da artisti e troupe che sono giovani laureati del Centro sperimentale di cinematografia. Dice Giorgio Gosetti, direttore delle Giornate degli Autori: "E' un film su cui abbiamo fortemente scommesso insieme a Csc production e Rai Cinema ed è la dimostrazione che produttori istituzionali sanno oggi restituire al cinema italiano una sua identità internazionale capita e amata dal pubblico qui a Venezia, in particolare dal pubblico giovane".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa