WHATSAPP: 349 88 18 870

VERONA

Aznavour in Arena, 'sono un artigiano'

A 92 anni calca per la prima volta palco anfiteatro scaligero

Aznavour in Arena, 'sono un artigiano'

VERONA, 14 SET - Ci sono 'prime volte' anche se hai 92 anni, sei un mostro sacro della musica e hai venduto 300 milioni di dischi. E' il caso del debutto in Arena a Verona di Charles Aznavour, che stasera sera terrà il suo unico concerto in Italia. Cantare nel più grande teatro all'aperto del mondo certo non lo spaventa, ma confessa di "preferire spazi più raccolti, dove il pubblico è più vicino. Non amo che gli spettatori troppo lontani dal palcoscenico". Nel concerto veronese, proporrà "tre-quattro canzoni in francese in più rispetto a quelle italiane, perché non è facile". Un inedito quindi il suo concerto nel tempio della lirica: "Finora l'opera, come la musica classica - dice - è vista come cosa da intellettuali, ma non lo è affatto. E' molto popolare. Anche loro, i compositori di opera, volevano fare delle canzoni! E ne hanno fatte di meravigliose". Una carriera con numeri da record, ma nonostante ciò Aznavour - che confida di detestare il soprannome 'Aznavoice' - mantiene un tono modesto: "Sono solo un artigiano".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa