WHATSAPP: 349 88 18 870

TORINO

Editori, dialogo aperto su Salone Libro

Domani incontro con Franceschini. Chiamparino, evento sia unico

Editori, dialogo aperto su Salone Libro

TORINO, 19 SET - Gli editori parlano di "dialogo aperto con Torino" in vista dell'incontro di domani con il ministro della Cultura, Dario Franceschini, sul futuro del Salone del Libro. L'obiettivo - ribadiscono dopo la 'pre-riunione' al Ministero dei Beni culturali, alla quale hanno partecipato i 'tecnici' Massimo Bray, Renata Gorgani, Arnaldo Colasanti e Rossana Rummo - è "creare una grande manifestazione che possa coinvolgere i 7 milioni di lettori della Lombardia e del Piemonte e attrarre pubblico e professionisti da tutto il Paese. Un grande e unico evento che veda ogni luogo valorizzato in una sua specificità". Per il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, però, il Salone deve avere due requisiti minimi: la presenza "di due nuclei espositivi significativi, al di là del peso quantitativo, attorno al quale organizzare eventi che promuovano l'intera filiera della lettura" e "il governo unitario dell'evento - come ad esempio una programmazione comune e una biglietteria unica".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa