WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Ecco La teoria svedese dell'amore

In sala il documentario dell'autore di Videocracy

Ecco La teoria svedese dell'amore

ROMA, 19 SET - Arriva nei cinema italiani giovedì con Lab 80 l'ultimo film dell'italo-svedese Erik Gandini, già autore di Videocracy: il documentario La teoria svedese dell'amore. Narrato in italiano dalla voce dello stesso Gandini, il film è un viaggio nei buchi neri della società più indipendente del mondo, quella svedese: sistema perfettamente organizzato in cui obiettivo primario è l'autonomia totale di ogni persona dalle altre. Un modello sociale realizzato, che si va affermando in tutto l'Occidente e in cui all'indipendenza dei singoli si accompagnano solitudine e svuotamento delle relazioni. Così nel film si susseguono le immagini di solitari donatori di sperma, che permettono a un numero crescente di donne di diventare madri single; di appartamenti surreali e desolanti dei sempre più numerosi "morti dimenticati" e di aree residenziali destinate a diventare aree di transito. «Come può una società perfettamente sicura e organizzata generare tanta insoddisfazione?», si chiede Gandini nel suo lavoro.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa