WHATSAPP: 349 88 18 870

RAVENNA

Ravenna, Divina Commedia in lingua segni

Conferito il 'Lauro' alla memoria di Don Francesco Fuschini

Ravenna, Divina Commedia in lingua segni

RAVENNA, 29 SET - A dieci anni dalla morte di don Francesco Fuschini, sacerdote e scrittore, Ravenna gli conferisce il Lauro dantesco alla memoria. La cerimonia si terrà domani alle 21, nella basilica di San Francesco, in una serata durante la quale sarà illustrato il progetto di traduzione della Divina Commedia in Lingua italiana dei segni, Lis. L'evento, nell'ambito della rassegna 'La Divina Commedia nel mondo', promossa dal Comune attraverso il Centro relazioni culturali, sarà accessibile alle persone sorde, grazie a un servizio di interpretariato in Lis. Al dibattito sul tema della traduzione della Commedia in lingua dei segni parteciperanno Giuseppe Ledda (Università di Bologna), Maria Luisa Franchi (interprete Lis per il Tg1) e Adriana Pannitteri, giornalista del Tg1. Il sindaco Michele De Pascale leggerà un messaggio del ministro dei Beni e delle attività culturali Dario Franceschini, che non potrà essere presente per un'indisposizione.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa