WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

La Sindrome di Antonio,ultimo Albertazzi

In sala il 10 novembre, con Remo Girone, Ovadia e Catania

La Sindrome di Antonio,ultimo Albertazzi

ROMA, 5 OTT - "Per capire fino in fondo un uomo e le sue idee bisogna andare nel posto in cui quell'uomo e quelle idee hanno avuto origine". È questa la convinzione che muoverà Antonio a partire a bordo della sua Cinquecento per conoscere la Grecia, dove scoprirà molto di più. "La sindrome di Antonio" di Claudio Rossi Massimi è un film on the road (in sala dal 17 novembre) che racconta, con toni solari, lievi e spesso ironici, i dubbi e i malesseri esistenziali dell'anima di chi decide di misurarsi con il mondo. Un viaggio fatto anche di incontri, paesaggi incantevoli e un romantico amore. Accanto ai due giovani protagonisti - Biagio Iacovelli e Queralt Badalamenti - Remo Girone, Moni Ovadia, Antonio Catania e Giorgio Albertazzi nella sua ultima interpretazione cinematografica. Il film è prodotto da Lucia Macale di Imago Film e Corrado Azzollini di Draka Production.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa