WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Elio, porto in scena spettacolo antinoia

Da 19/10 a Roma Largo al factotum, viaggio nella musica classica

Elio, porto in scena spettacolo antinoia

ROMA, 10 OTT - "Io ho un anniversario che è la noia, tutto quello che faccio, lo faccio con l'obiettivo di non annoiarmi e quindi anche Largo al factotum va in quella direzione: è uno spettacolo antinoia". Elio, abbandonati momentaneamente i suoi compagni delle Storie Tese ("ma stiamo lavorando, bollono cose in pentola"), ritrova il teatro. E dal 19 ottobre sarà in scena a Roma, all'Ambra Jovinelli, insieme al pianista Roberto Prosseda con Largo al Factotum, viaggio sui generis nella storia della musica classica che parte da Mozart e Rossini e passa per Kurt Weill e i canti tradizionali giapponesi fino ad arrivare alla musica contemporanea con Luca Lombardi. "Chi l'ha composta non pensava certo di fare quella che noi definiamo oggi musica classica. Volevano interessare il pubblico ed è quello che cerco di fare anch'io", aggiunge l'artista che è stato anche voce narrante del classico di Prokofiev Pierino e il Lupo a Hollywood con l'Orchestra Nazionale Giovanile Tedesca. "Per me - spiega - i generi musicali non esistono".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa