WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Gli spazi artistici di Gucci 4 Rooms

Coinvolti tre giapponesi (Shiota, Manabe e Mr.) e Trouble Andrew

Gli spazi artistici di Gucci 4 Rooms

ROMA, 11 OTT - Seguendo la nuova direzione estetica introdotta dal direttore creativo Alessandro Michele, Gucci lancia il progetto 4 Rooms: quattro artisti sono invitati a creare spazi reali e virtuali che esprimono lo spirito della maison. Rompendo le convenzione, Gucci presenta l'iniziativa sulle piattaforme digitali e solo in seguito offline. Gucci 4 Rooms è online dall'11 ottobre e apparirà a Tokyo, all'interno di spazi reali, dal 12. Alessandro Michele ha scelto alcuni innovativi artisti giapponesi per il progetto. A Chiharu Shiota, Daito Manabe e Mr. è stato chiesto di creare una stanza Gucci ispirata ai temi e ai motivi introdotti da Alessandro Michele. Per la Gucci Herbarium Room, Chiharu Shiota ha utilizzato come ispirazione l'omonimo motivo, mentre Daito Manabe per ideare la Gucci Words Room si è servito del nuovo lessico dallo stilista. La Gucci Garden Room di Mr. è popolata dagli animali e dalla vegetazione del giardino iconografico di Gucci. Quarto artista Trouble Andrew che ha già collaborato con Gucci.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa