WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

All'Ara Pacis Picasso e la fotografia

Dal 14/10 a Roma 200 scatti e opere ne raccontano genio creativo

All'Ara Pacis Picasso e la fotografia

(ANSA) -ROMA, 13 OTT - Picasso che ride mentre si insapona nella vasca da bagno della sua grande casa di Cannes, provocatorio e dirompente decenni prima di Cattelan seduto in frac sul suo wc d'oro. Picasso che accenna passi di danza in costume da bagno davanti al suo Baigneurs à la Garoupe. Gli scatti incrociati con Dora Maar, lui ripreso da lei sulla scala di spalle mentre lavora a Guernica. Ma anche rari ritratti giovanili, come quello che lo vede ancora ragazzo, la testa piena di capelli a Montmartre nel 1904. Circa duecento foto, insieme a tele, disegni, sculture raccontano dal 14/10 al 19/2 a Roma negli spazi dell'Ara Pacis un Picasso intimo e in parte inedito in un percorso che per la prima volta con così tanta e articolata mole di documentazione ricostruisce in maniera esaustiva il rapporto dell'artista con la fotografia, le collaborazioni prestigiose, i lavori a quattro mani, i divertissement. "Anche nelle foto Picasso è un genio" commenta presentando la rassegna il direttore del museo Picasso di Parigi Laurent Le Bon.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa