WHATSAPP: 349 88 18 870

TORINO

Comune Torino, addio Manet inaspettato

Doveva tenersi nel 2017. Leon, vicenda mina fiducia Fondazione

Comune Torino, addio Manet inaspettato

TORINO, 15 OTT - La giunta comunale di Torino, che si è insediata lo scorso 30 giugno, "per il bene della città non ha messo in discussione programmazioni culturali già avviate e, tanto meno, è intervenuta su una mostra così importante, i cui tempi di progettazione e realizzazione sono lunghi". Lo afferma l'assessore alla Cultura del capoluogo piemontese, Francesca Leon, commentando il possibile annullamento della mostra su Manet, che nel 2017 avrebbe dovuto completare il ciclo dei grandi impressionisti ospitati a Torino. La notizia "giunge del tutto inaspettata", sostiene la Leon, e Patrizia Asproni - presidente della Fondazione Torino Musei - "non ha mai manifestato dubbi o problemi me o alla sindaca Appendino riguardo la sua realizzazione". La vicenda rischia di avere però pesanti ripercussioni sui rapporti tra Comune e Fondazione, perché "mette in discussione - conclude la Leon - il legame di fiducia tra l'amministrazione e la presidenza della Fondazione Torino Musei".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa