WHATSAPP: 349 88 18 870

VENEZIA

Concluso 60/o Festival Musica Biennale

Punto forte la ricerca sul contemporaneo, da elettronica a folk

Concluso 60/o Festival Musica Biennale

VENEZIA, 16 OTT - Ventiquattro concerti, con 71 novità, di cui 45 in prima assoluta, molte proposte di musica da camera, sinfonica, elettronica, insieme a jam session, video e film in concerto, con una visione del contemporaneo che abbraccia elettronica, jazz, folk, colto e popolare insieme. E' stato questo il 60/Mo Festival Internazionale di Musica della Biennale di Venezia, diretto da Ivan Fedele, che si è concluso oggi. "Il Festival di quest'anno - ha detto il presidente Paolo Baratta - realizza le intenzioni programmatiche della Biennale con la messa a punto di un 'modello' che si ispira alle ragioni della ricerca, della promozione di nuove creazioni, e da' vita ad una nuova apertura a vari generi, che vede ulteriormente confermata l'iniziativa di Biennale College". Novità del Festival è stata la sezione 23 Off con i live set di Ryo Murakami, Yakamoto Kotzuga, M+A, e poi KL4NG e la jazz band Locomotive che hanno portato alla Biennale Musica un pubblico nuovo, soprattutto di giovani.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa