WHATSAPP: 349 88 18 870

FIRENZE

Nei fantasmi di Eduardo c'è Italia oggi

Con Imparato e la Rosi tornano con regia di M. T. Giordana

Nei fantasmi di Eduardo c'è Italia oggi

FIRENZE, 19 OTT - Più passa il tempo più ''Ha da passà 'a nuttata'', la celebre battuta di ''Napoli milionaria'' riferita alla guerra, a una situazione di emergenza, pare diventare l'epigrafe di tutto il teatro di Eduardo, con l'emergenza che si è fatta sempre più metaforica e esistenziale, ma soprattutto relativa a un paese in cui l'arte di arrangiarsi, di scendere a compromessi, di approfittarsene anche è divenuta endemica. E' in questa ottica che anche un testo come 'Questi fantasmi' diventa esemplare e ci parla della nostra realtà a oltre 70 anni da quando fu scritta, come è evidente nell'edizione che ha appena debuttato in prima nazionale alla Pergola di Firenze con la regia di Marco Tullio Giordana per la Compagnia di Luca De Filippo. Dopo la sua scomparsa con amore e coraggio oggi la porta avanti sua moglie Carolina Rosi che anzi, in segno quasi di sfida ai tempi, va oltre Eduardo e la tradizione di famiglia e produce anche altro, come il difficile e affascinante testo di Enzo Moscato, al Bellini di Napoli.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa