WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Ecco un giorno di Maria per Roma

L'opera prima di Karen Di Porto

Ecco un giorno di Maria per Roma

ROMA, 19 OTT - Dopo Sole cuore amore di Daniele Vicari che racconta di una donna alle prese con un lavoro precario, pendolare tra Torvaianica e Roma, arriva alla Festa di Roma, sempre in selezione ufficiale, Maria per Roma di Karen Di Porto ancora con una protagonista femminile, stavolta precaria borghese con tanto di aspirazioni artistiche: vuole fare l'attrice. Se la prima, Eli (Isabella Ragonese), si agitava tra tre figli da curare, marito disoccupato e lavoro da barman in periferia, in questa (interpreta dalla stessa regista) ci si identifica meno: è tutto sommato una benestante piena di chiavi della Roma bene del centro storico, fa infatti la key-holder per turisti stranieri di case in affitto. Nel film un'adrenalica giornata di questa donna che, con il suo cane Bea (un Jack Russel), si divide nella caotica città tra corse da un appartamento all'altro, provini da fare e il sogno del successo. E questo in una Città eterna che, alla fine, come dice un personaggio del film, "come la vedi la vedi, è sempre bella".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa