WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Manzini, da Schiavone a badante moldava

Esce domani 'Orfani bianchi', mentre vicequestore arriva in tv

Manzini, da Schiavone a badante moldava

ROMA, 19 OTT - Arriva Rocco Schiavone in tv, nella serie di Rai2 in onda dal 4 novembre, e Antonio Manzini si prende una "faticosa vacanza" dal suo scorbutico vicequestore raccontandoci le avventure di una badante moldava nel suo nuovo romanzo 'Orfani bianchi' pubblicato da Chiarelettere, per cui esce il 20 ottobre, anche se il suo editore storico resta Sellerio. "Chiarelettere mi sembrava la casa editrice giusta per questo romanzo. Sellerio è il mio editore e lo resterà finché vorrà" dice all'ANSA Manzini. "Mi sono sempre chiesto queste persone che si occupano dei nostri anziani, queste comparse della nostra vita, che prezzo pagano per poter sopravvivere, soprattutto in termini emotivi, rispetto ai loro affetti?" spiega lo scrittore che non usa mai la parola badante e ha lavorato tre anni a questo libro in cui si misura con un personaggio femminile. Mirta, giovane moldava trapiantata a Roma, accompagna gli anziani nel loro ultimo viaggio. Vorrebbe stare con il suo bambino Ilie che invece ha dovuto lasciare.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa