home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Esmahan Aykol: «Lascio Istanbul e verrò a vivere a Catania»

La scrittrice turca in una intervista al Corsera: «In Sicilia le donne sono libere».

Esmahan Aykol: «Lascio Istanbul e verrò a vivere a Catania»

«Ho già individuato il posto dove andare ad abitare: in Sicilia, a Catania. Il mio editore è siciliano. E conosco un po’ di gente. E poi ci sono stata per i festival letterari, ho incontrato gente del mondo universitario, trovo che ci sia una vita culturale molto vivace e piacevole. Mi ricorda l’ambiente d’Istanbul com’era un tempo, quand’era più moderna». Sono le parole di Esmahan Aykol, l’autrice turca di Hotel Bosforo, un giallo di successo pubblicato da Sellerio e considerata tra le più interessanti scrittrici europee. Lo ha detto in una intervista al Corriere della Sera, nell’ambito degli approfondimenti del quotidiano milanese sull’attentato di capodanno alla discoteca Reina. E Aykol ha spiegato di volere lasciare Istanbul: «Mi rattrista molto, ma se la situazione rimane questa, sarà inevitabile. Magari non nel futuro immediato. Ma nemmeno troppo in là. Dipende da quando capirò che non sono più in grado di vivere in questa Turchia».

«In Sicilia – ha detto - ho la sensazione d’essere più libera. Non è facile essere una donna sola a Istanbul. Specie quando cammini per strada. Due mesi fa sono stata molestata: faceva caldo, camminavo alle undici di sera nella strada principale d’Istanbul, e a un certo punto mi sono accorta che ero l’unica donna. Mi sono spaventata. Questa Turchia islamizzata e fondamentalista è una minaccia continua, per chi è donna».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa