home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Il docufilm "Ero Malerba" in corsa per il Nastro d'Argento

Il film di Toni Trupia e tratto dal romanzo di Carmelo Sardo e Giuseppe Grassonelli racconta la storia di uno stiddaro "protagonista" negativo della guerra di mafia tra gli anni Ottanta e Novanta e che da ergastolano cambia la sua vita laureandosi in Lettere

Il docufilm "Ero Malerba" in corsa per il Nastro d'Argento

C’è anche “Ero Malerba” del regista siciliano Toni Trupia e tratto dal romanzo "Malerba" del giornalista agrigentino Carmelo Serdo e dell'ergastolano Giuseppe Grassonelli tra i trenta film finalisti e dedicata al ‘cinema del reale’ tra i quali sarà scelto il vincitore del Nastro d’Argento DOC 2017.

La lista è stata presentata dal Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani ricordando - con i due Nastri alla carriera, già resi pubblici, per Gianni Minà e Giorgio Pressburger - che due Nastri andranno anche al miglior documentario sul cinema e lo spettacolo e al miglior docufilm dell’anno, scelti nelle rispettive categorie.
I finalisti sono stati scelti tra gli oltre 90 titoli “candidabili”.

Si tratta di titoli che riguardano il cinema del reale ma anche la documentazione sulla memoria dello Spettacolo e sempre di più la contaminazione tra realtà e fiction: conferma di un’attenzione nuova e crescente del pubblico oltreché degli autori – sottolinea il Sngci – per il racconto della realtà al quale tra l’altro la Casa del Cinema – dove i premi saranno consegnati il 3 Marzo – dedicherà presto nuovi appuntamenti.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO