WHATSAPP: 349 88 18 870

Il cluster “siciliano”a suon di sax,musica jazz e popolare

Il cluster “siciliano” a suon di sax, musica jazz e popolare

Venerdì, Francesco Cafiso e Francesco Buzzurro si esibiranno e fra una nota e l’altra happy hour ragusano

Il cluster “siciliano” a suon di sax, musica jazz e popolare

Il sax di Francesco Cafiso suonerà venerdì prossimo alle 19.30 all’interno del Cluster BioMediterraneo di Expo 2015 per un concerto interamente dedicato alla sua Sicilia e ispirato alla tradizione bandistica, tanto radicata nella sua terra e che ha fortemente influenzato la nascita del linguaggio jazzistico.   Francesco Cafiso che ha suonato anche per il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, nel giorno del suo insediamento, è un testimonial d’eccezione del suo territorio. Non a caso l’evento al Cluster è promosso dal Consorzio del vino Cerasuolo di Vittoria e dal Consorzio Ragusano Dop con la partecipazione degli altri consorzi ragusani di tutela come quello dell’Olio Dop Monti Iblei e del Consorzio Ortofrutta di Vittoria Cafiso salirà sul palco con il suo sestetto (Francesco Cafiso - sax alto, Giovanni Amato - tromba, Humberto Amésquita - trombone, Mauro Schiavone - piano, Giuseppe Bassi - contrabbasso, Roberto Pistolesi - batteria) e proporrà un viaggio musicale avventuroso e appassionante descrivendo i colori, i sapori, i paesaggi e i costumi siciliani con la forza propulsiva e innovativa tipica del suo stile. Special guest dell’evento sarà l’eclettico chitarrista siciliano Francesco Buzzurro, che, con il suo approccio “orchestrale” alla chitarra e uno stile trasversale che fonde il mondo classico con il jazz e la musica popolare, è stato definito da Ennio Morricone «tra i più grandi al mondo perché capace di far fruire a tutti la musica colta».   Il concerto di Francesco Cafiso al Cluster BioMediterraneo è un’occasione per promuovere all’interno di Expo le eccellenze della produzione enogastronomica della provincia di Ragusa e i Consorzi di tutela che patrocinano l’evento hanno organizzato un happy hour con i prodotti della terra siciliana e ragusana in particolare. Non a caso al termine del concerto gli spettatori avranno la possibilità di bere il Vino Cerasuolo Docg di Vittoria e degustare gli altri prodotti di qualità della provincia di Ragusa come il formaggio ‘Ragusano Dop’, l’olio Dop Monti IIblei e gli ortaggi di Vittoria, a cominciare dal pomodoro e dalla melanzana.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa