home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Caldo africanoin arrivocon puntefino ai 36 gradi

Caldo africano in arrivo con punte fino ai 36 gradi

Probabile breve crisi dell’Estate nella prossima settimana, ma durerà 2-3 giorni

Caldo africano in arrivo con punte fino ai 36 gradi

«Nei prossimi giorni tanto sole e meno temporali grazie al ritorno dell’anticiclone africano». Lo conferma il meteorologo di 3bmeteo. com Edoardo Ferrara che spiega: «almeno fino a venerdì sarà bel tempo prevalente su gran parte della Penisola e con smorzamento dell’attività temporalesca che nei giorni scorsi ha interessato anche il Centrosud. Non mancheranno comunque ancora occasionali temporali di calore che tuttavia saranno maggiormente confinati ad Alpi ed Appennino, mentre Piemonte occidentale e Valle d’Aosta continueranno a risentire di maggiore variabilità a causa di una nuova perturbazione in lento avvicinamento dalla Francia».   «Il caldo sarà in ulteriore aumento un po’ su tutta la Penisola per la risalita di aria calda direttamente dal Nord Africa - prosegue l’esperto - soprattutto al Centrosud dove entro venerdì si toccheranno nuovamente punte di oltre 34°-35°C sulle aree interne; punte di oltre 32°-33°C sono attese anche sulle pianure del Nordest, qualche grado in meno invece al Nordovest ma comunque caldo. Tra le città più calde Foggia (che potrebbe toccare 36°C), Sassari, Mantova, Verona, Bolzano, Ferrara, Firenze, Perugia, Roma, Benevento, Caserta, Caltanissetta, Potenza e Campobasso. Meno caldo lungo le coste dove tuttavia il clima tenderà a farsi più afoso, così come sulla Valpadana, con temperature percepite che potranno dunque superare quelle reali».   «Nel weekend torneranno però i temporali al Nord - avverte Ferrara - sabato soprattutto sulle Alpi, ma entro domenica anche in pianura. Le coste adriatiche saranno tuttavia le ultime a risentire del peggioramento, con tempo che dovrebbe reggere almeno fino a domenica pomeriggio. In tal frangente saranno possibili nuovamente fenomeni di forte intensità, vista la presenza di aria calda ed umida, con rischio di locali grandinate ed improvvise raffiche di vento. Al Centrosud sarà invece bel tempo salvo maggiore variabilità su Toscana ed Appennino centrale con qualche pioggia possibile sempre domenica. Probabile breve crisi dell’Estate nella prossima settimana - conclude l’esperto - quando aria più fresca nord atlantica dopo aver raggiunto il Nord potrebbe dilagare anche verso il Centrosud, portando rovesci e temporali sparsi oltre che ad un generale calo delle temperature. Questa fase più instabile potrebbe durare 2-3 giorni in attesa del ritorno dell’alta pressione».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa