WHATSAPP: 349 88 18 870

Assicurazioni il prezzo diminuisce ma in Sicilia resta sopra la media

Assicurazioni il prezzo diminuisce ma in Sicilia resta sopra la media

A Catania il calo è stato del 30% ma costa quasi 170 euro in più rispetto a Enna
Assicurazioni il prezzo diminuisce ma in Sicilia resta sopra la media
Se il Sud è sempre stata l’area più cara in cui assicurare la propria auto, con il calo dei premi la situazione in Sicilia sta evolvendo in positivo tanto che a settembre 2015 il costo medio di una polizza è stato pari a 529,70 euro, poco più di 18 euro rispetto al premio medio nazionale che è di 511,44 euro. E’ il risultato di uno studio dell’osservatorio Rc Auto sulla Sicilia di Facile.it e Assicurazione.it: Nella nostra regione il costo delle polizze è sceso del 25,49% in un anno mentre a livello nazionale il calo si è fermato al 20,55%. ”Le buone notizie non sono finite per gli automobilisti siciliani – ha dichiarato Mauro Giacobbe, amministratore delegato di www.facile.it –. Con il contrassegno elettronico entrato in vigore lo scorso 18 ottobre, le compagnie risparmieranno tra i 2 e i 3 euro sui costi di ciascuna polizza; moltiplicando questo dato per il numero di contratti attivi nel Sud Italia per il solo settore auto, si arriva ad una cifra che si aggira attorno ai 25 milioni di euro. Complice anche la propensione degli assicurati a utilizzare sempre meglio gli strumenti di confronto, è ragionevole ipotizzare che queste risorse verranno reimpiegate dalle compagnie, almeno in buona parte, per attirare i clienti con tariffe sempre più vantaggiose”. Stando ai dati emersi dallo studio la provincia che da settembre 2014 a settembre 2015 ha visto scendere maggiormente i premi RC auto è Messina: qui la riduzione è stata pari al 32,12%, con un premio medio di 577,39 euro che, nonostante ciò, rimane comunque il più alto della Sicilia. Anche Catania ha superato la soglia del risparmio del 30%, con un calo annuale pari al –30,31% che però non basta a toglierla dalla seconda posizione per il costo delle polizze (568,21 euro l’anno). La provincia in cui, di contro, assicurare i veicoli costa di meno è risultata ancora una volta Enna con una media di 392,19 euro, l’unica a non aver superato la soglia psicologica dei 400 euro. Benchè la provincia di Siracusa abbia registrato il calo annuo più contenuto della Sicilia (–19,35%), la provincia è seconda sul podio della convenienza: qui le polizze a settembre 2015 sono costate in media 453,54 euro. Terza in classifica per i premi più bassi è Agrigento dove il premio medio registrato dal portale è stato pari a 497,92 euro. Ecco di seguito una tabella riassuntiva con i prezzi medi per l’RC auto nelle province siciliane e le variazioni semestrali e annuali: Agrigento 497,92, (–10,90 e –25,31); Caltanissetta 521,95, (–13,73 e –24,10); Catania 568,21, (–16,59 e –30,31); Enna 392,19, (–13,83 e –22,39); Messina 577,39, (–17,79 e –32,12); Palermo 544,80, (–9,28 e –20,04), Ragusa 508,47, (–11,56 e –20,86); Siracusa 453,54, (– 15,81 e –28,99), Trapani 509,87, (–6,89 e –19,35).

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa