WHATSAPP: 349 88 18 870

Conad Sicilia: la prima convention dopo la fusione delle due cooperative.

Conad Sicilia: al via la prima convention isolana dopo la fusione delle due cooperative.

La presentazione della nuova cooperativa che prevede altri punti vendita e nuove assunzioni

Conad Sicilia: al via la prima convention isolana dopo la fusione delle due cooperative.

ACIREALE - Un patrimonio netto consolidato di 62 milioni di euro, in grado di fornire una solida garanzia per i programmi di sviluppo. Oltre 33,6 milioni di euro, pianificati per investimenti da effettuare nel 2016, di cui 5 milioni di euro per lo sviluppo  (nuove superfici di vendita e ristrutturazioni, 120 nuovi posti di lavoro, tra quelli salvaguardati e nuovi assunti); 10 milioni di euro in ristrutturazione e ampliamento delle piattaforme logistiche e 2 milioni di euro nei sistemi informativi finalizzati a migliorare la relazione con i clienti e attivare iniziative che diano risposta a loro specifici bisogni.

 

Sono numeri da leader di mercato quelli che vanta la nuova cooperativa Conad Sicilia, nata dalla integrazione tra le due che operavano in Sicilia, Conad Sicilia e Sicilconad. La nuova cooperativa, che mantiene entrambe le sedi operative di Partinico (Palermo) e Modica (Ragusa), esprimerà un fatturato stimato di 800 milioni di euro con 386 punti di vendita per oltre 190 mila mq, 210 soci imprenditori e 3.236 addetti.

 

La presentazione ufficiale è avvenuta oggi nel corso dell’incontro Conad Sicilia. Il futuro ha solide radici a Santa Tecla, Acireale (Catania), a cui sono intervenuti il retailer director Nielsen Romolo De Camillis, il presidente di Conad Sicilia Salvatore Abbate, il direttore generale Natale Lia, il direttore commerciale Stefano Stancheris, il direttore marketing e rete Giovanni Anania e l’amministratore delegato Conad Francesco Pugliese.

 

“Il processo di integrazione delle due cooperative che hanno operato in Sicilia separatamente fino alla fine del 2015 è un primo passo che assicura maggiore omogeneità al nostro sistema e getta le basi per l’ulteriore rafforzamento della nostra leadership passando attraverso operazioni di concentrazione”, sottolinea l’amministratore delegato di Conad Francesco Pugliese. “Puntiamo a sfruttare le economie di scala e ad avere una gestione più efficace ed efficiente delle risorse e della struttura aziendale”, afferma il direttore generale di Conad Sicilia Natale Lia

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa