home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Pagamenti aziende, la Sicilia è la maglia nera: solo una su cinque è puntuale

Su quasi 900 mila imprese il 19,3 % paga nei termini

Pagamenti aziende, la Sicilia è la maglia nera: solo una su cinque è puntuale

La Sicilia chiude la classifica delle regioni italiane per puntualità nei pagamenti: su un totale di oltre 863mila aziende, scendono al 19,3% quelle che rispettano le scadenze nei pagamenti, al di sotto della media nazionale (30,8%) e di quella del Sud Italia (23,8%).

Lo rileva uno studio realizzato da Cribis, società del Gruppo Crif specializzata nella business information. Le province che registrano il maggior numero di pagamenti puntuali sono Ragusa e Catania, ma i livelli del 2010 sono ancora lontani. In particolare, a Ragusa la percentuale ammonta al 20,9%, seguita da Catania (20,7%). Le performance peggiori le registra, invece, Caltanissetta con il 23,2% di aziende che pagano oltre i 30 giorni, a fronte del 19,6% che paga entro le scadenze stabilite.

Da un confronto con il 2010 emerge un calo dei pagamenti alla scadenza di 9 punti percentuali, scendendo dal 28,3% al 19,3%, a fronte di un aumento dei ritardi gravi del 50%, passando dal 10,5% nel 2010 al 20,6% nel 2018. Rispetto a marzo 2017 le imprese puntuali registrano un calo del 31,8%, mentre aumentano quelle con ritardi superiori ai 30 giorni del 96,2%. Guardando ai comparti produttivi, il settore dei Servizi finanziari è quello che performa meglio (44,2% di imprese puntuali), mentre il Manifatturiero e il Commercio al dettaglio riportano le maggiori criticità (rispettivamente 15,9% e 16% di pagamenti alla scadenza). 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO