WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Pensioni: Poletti,7070 con opzione donna

Risorse non utilizzate per finalità analoghe, anche proroga

Pensioni: Poletti,7070 con opzione donna

ROMA, 27 LUG - Quest'anno, ad oggi, "sono 7.070 le lavoratrici che hanno ottenuto la pensione con decorrenza successiva al 31 dicembre 2015 per aver esercitato l'opzione donna. Il relativo onere finanziario, in ragione d'anno, è pari al 63,3 milioni di euro". Lo ha detto il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Giuliano Poletti, nel corso del question time, rispondendo rispetto alla possibilità prevista per le donne di andare in pensione prima, con il contributivo, avendo maturato, entro il 31 dicembre 2015, 35 anni di contributi con 57 anni (58 per le autonome) di età. "Quindi, posso assicurare che da parte del ministero del Lavoro e delle Politiche sociali verrà disposto l'impiego delle risorse non utilizzate per interventi con finalità analoghe a quella di opzione donna, compresa la prosecuzione della sperimentazione, in modo tale da rispettare pienamente e puntualmente il dettato normativo", ha aggiunto il ministro. Fino al 2022 è stata indicata una previsione di spesa di 2,5 miliardi di euro.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP