WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Lloyds: taglia altri 3.000 posti

Timori effetto Brexit. Risultati semestre migliori di attese

Lloyds: taglia altri 3.000 posti

ROMA, 28 LUG - Lloyds Banking Group taglierà altri 3.000 posti di lavoro e ridurrà i costi annuali di ulteriori 400 milioni di sterline. Una decisione che rientra anche fra le contromisure adottate dal gruppo britannico in previsione dei contraccolpi della Brexit. Oggi Lloyds ha diffuso i conti del primo semestre riportando un utile pre-tasse, al netto di voci non ricorrenti, in calo a 4,16 miliardi di sterline da 4,27 miliardi dello stesso periodo 2015. Il risultato è comunque migliore della stima media di 4,06 miliardi avanzata dagli analisti. Il precedente piano di riduzione della forza lavoro prevedeva 9.000 uscite entro il 2017 e finora sono già state eliminate 7.300 posizioni. Ma a febbraio scorso l'istituto aveva avvertito che non sarebbe riuscito a centrare gli obiettivi di riduzione dei costi e oggi ha anche annunciato la chiusura di altre 200 filiali.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP