WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Confindustria: più imprese, Sud riparte

Potenziale enorme, cruciale investire. +39% start up innovative

Confindustria: più imprese, Sud riparte

ROMA, 4 AGO - "Il Sud riparte con vitalità imprese e export record" registra il check up Mezzogiorno di Confindustria e centro studi Srm (gruppo intesa Sanpaolo). C'è "un potenziale di crescita enorme" ma restano "elementi di incertezza" ed è ora "cruciale" investire. Per la prima volta dal 2008 nel secondo trimestre 2016 è cresciuto il numero delle imprese, "oltre 10mila in più, +0,6%": una "grande vitalità imprenditoriale" spinta da giovani (con 220mila imprese giovanili) e start up innovative (+39,2% in un anno). Mentre "non si ferma la crescita" del turismo. Segnali positivi, c'è più fiducia ma è una sfida ancora da vincere: a fotografia del Mezzogiorno all'inizio del 2016 di Confindustria e Srm è "quella di una area che torna lentamente alla crescita, in cui i segnali positivi, peraltro ancora insufficienti a colmare in tempi brevi i divari apertisi con la crisi, si affiancano ad elementi di incertezza più o meno significativi". Il terreno perduto tra il 2007 ed il 2014 "è davvero molto ampio".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP