WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Morando, calo debito non uccida economia

Primo impegno arrestarne crescita, è sforzo più duro

Morando, calo debito non uccida economia

ROMA, 4 SET - "Abbiamo un impegno ad arrestare la crescita del debito e progressivamente a ridurlo e per questo stiamo mantenendo l'avanzo primario elevato. Stiamo facendo il possibile, ma in nome dell'obiettivo del debito non vogliamo uccidere l'economia". Lo afferma all'ANSA il viceministro dell'Economia, Enrico Morando, sottolineando che "lo sforzo maggiore" che il governo sta compiendo "è proprio quello di arrestarne la crescita. Una volta arrestata - specifica - il ritmo di caduta può essere significativo".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa