WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Mise lancia Registro trasparenza

Primo ministero ad adottarlo

Mise lancia Registro trasparenza

ROMA, 6 SET - Chi entra al ministero dello Sviluppo? Di quali interessi è portatore? Con quali dotazioni di bilancio? Insomma, quali lobbisti varcano lo storico portone di via Veneto? Tutte domande a cui si darà presto risposta con il 'Registro trasparenza', lo strumento con cui il ministro Carlo Calenda "intende rispondere all'esigenza sempre più sentita da parte dei cittadini di seguire da vicino l'attività della Pubblica Amministrazione". Il registro, informa una nota, si ispira al modello utilizzato dalle Istituzioni Europee e il ministero dello Sviluppo economico lo adotta per primo in Italia: "Attraverso un processo decisionale più aperto e trasparente - si legge nella nota - diventa più facile garantire una rappresentanza equilibrata ed evitare pressioni indebite o un accesso illegittimo o privilegiato alle informazioni o ai responsabili delle decisioni. La trasparenza è inoltre un elemento fondamentale per incoraggiare i cittadini a partecipare più attivamente all'attività pubblica".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP