WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Rallenta traffico passeggeri in Europa

Negli aeroporti Europa, a minimi 3 anni, pesa calo scali non Ue

Rallenta traffico passeggeri in Europa

ROMA, 10 OTT - Rallenta ad agosto il traffico aereo negli scali europei. Lo rileva il rapporto di Aci Europe, che comprende tutti i voli passeggeri (compagnie di linea, low cost, charter e altro), in base al quale il traffico nel Vecchio Continente ha segnato una crescita del 2%, la crescita più debole degli ultimi tre anni. Il rallentamento che è iniziato ad aprile, spiega l'associazione, è attribuibile interamente al calo del 6,2% del traffico passeggeri negli scali non Ue: in particolare, gli aeroporti della Turchia registrano un -14,9%, gli scali russi un -5,5%- Mentre in totale controtendenza l'Islanda, che segna una robusta crescita del 35,4%. Negli aeroporti dell'Ue, invece, la crescita rimane piuttosto dinamica, con un +4,5%. Ma il mercato Ue mostra diverse performance: gli scali delle principali economie, Francia e Germania, soffrono il peso della paura del terrorismo; mentre Irlanda, Lituania, Polonia e Romania segnano una crescita molto dinamica.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa