WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Da sabato via riscaldamenti città fredde

Territorio diviso in 6 aree, il 1 dicembre partono le più calde

Da sabato via riscaldamenti città fredde

ROMA, 13 OTT - Scatta dopodomani, 15 ottobre, la possibilità di accendere i riscaldamenti nelle città più fredde, quelle che rientrano nella cosiddetta fascia E. Stando al calendario presente sul sito di Confedilizia, i condomini di queste città (tra cui figurano Milano, Torino e Bologna), potranno accendere i termosifoni per un massimo di 14 ore giornaliere fino al 15 aprile. Il territorio italiano è stato suddiviso in sei zone climatiche (la F è quella che comprende comuni che non hanno restrizioni né di calendario né di orario): la seconda a partire sarà quindi la D (Roma), dove dal primo novembre si potrà accendere per un massimo di 12 ore giornaliere fino al 15 aprile. Dal 15 novembre e fino al 31 marzo per 10 ore giornaliere sarà la volta della fascia C (Bari). Le fasce A e B, infine, partiranno entrambe il primo dicembre ma il periodo terminerà rispettivamente il 15 e il 31 marzo (per 6 e 8 ore giornaliere). L'orario giornaliero può essere frazionato, ma l'attivazione deve essere compresa tra le 5 e le 23.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa