WHATSAPP: 349 88 18 870

MILANO

Moto: Ancma, aiuti aribag e paraschiena

Secondo imprese settore porterebbe 21 milioni risparmi sociali

Moto: Ancma, aiuti aribag e paraschiena

MILANO, 14 OTT - Ventuno milioni di euro di risparmio in costi sociali: sarebbe l'effetto della diffusione di paraschiena e airbag tra conducenti e passeggeri di motocicli e scooter. Lo afferma Confindustria Ancma che chiede l'approvazione da parte del Governo di sgravi fiscali per l'acquisto di dispositivi di sicurezza passiva. Secondo le imprese delle due e tre ruote, nonostante i progressi nella riduzione dell'incidentalità stradale (-30% delle vittime su due ruote a motore negli ultimi 5 anni), molto lavoro resta ancora da fare, come dimostrano le 814 vittime e i 55mila feriti di incidenti motociclistici verificatisi nel 2014, ultimo anno disponibile delle rilevazioni Aci/Istat. Uno studio realizzato dall'Istituto superiore di Sanità evidenzia che l'utilizzo del paraschiena riduce del 40% il rischio di riportare lesioni alla colonna e Ancma chida una detrazione del 50% del prezzo di acquisto di questi capi tecnici nella prossima Legge di Bilancio: la misura costerebbe alla casse pubbliche 'solo' 2,5 milioni.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa