WHATSAPP: 349 88 18 870

VERONA

Banco Bpm: sì assemblea Verona a fusione

A favore oltre 23mila voti dei soci, contrari 118

Banco Bpm: sì assemblea Verona a fusione

VERONA, 15 OTT - L'assemblea straordinaria dei soci del Banco Popolare ha votato a larga maggioranza a favore della fusione con la Banca Popolare di Milano. I voti a favore sono stati 23.683, i contrari 118, 11 gli astenuti. Un'assemblea "storica" destinata a "lasciare il segno nel panorama bancario nazionale": ha detto l'Ad del Banco Popolare Pier Francesco Saviotti nel saluto ai soci. Saviotti ha ricordato che il progetto prevede la costituzione di una newco "per creare un istituto forte, la nuova capogruppo sarà banca e holding con funzione operativa. Avremo una partenza lenta - ha osservato l'ad che a 'matrimonio' avvenuto cederà il ruolo a Giuseppe Castagna attualmente consigliere delegato di Bpm - ma il business plain accolto dalla Bce ci offre fiducia che il nuovo soggetto nel 2019 possa generare un utile netto di un miliardo di euro". Secondo le indicazioni di Saviotti il nuovo gruppo che si chiamerà 'Banco Popolare-Bpm' e inizierà ad operare da primo gennaio 2017 sarà il terzo gruppo bancario italiano.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa