WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

F.Boccia, cambiare norma contanti

Lavaggio denaro è condono. Valutare tetto e alzare aliquota

F.Boccia, cambiare norma contanti

ROMA, 19 OTT - "Se la fanno così come annunciata inevitabilmente il Parlamento la cambia". Così il presidente della commissione Bilancio alla Camera ed esponente del Pd Francesco Boccia. Boccia sottolinea come "qualsiasi lavaggio di denaro nero sia un condono. Sul piano etico ci perdiamo di sicuro e ai giovani non trasmettiamo il segnale giusto. Nella mia visione - prosegue - non c'è un tetto accettabile ma certo altro sarebbe se ne venisse fissato uno e l'aliquota fosse alzata". "Insomma - spiega Boccia - fissiamo un tetto: fino a 20-30 mila euro. Un tetto umano" che tenga fuori "evasori e riciclatori". "Non so - aggiunge - se Padoan sia in grado di dire che questo non è un condono: i soldi nel materasso e nel controsoffitto normalmente sono soldi evasi al fisco. Io di persone oneste che fanno così non le conosco. E tu allora devi farli pagare con le sanzioni e semmai discuti del carcere sì o no".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa