WHATSAPP: 349 88 18 870

SANTERAMO IN COLLE (BARI)

Natuzzi, no ipotesi ritiro licenziamenti

'Ulteriore periodo Cassa integrazione ritarderebbe rilancio'

Natuzzi, no ipotesi ritiro licenziamenti

SANTERAMO IN COLLE (BARI), 19 OTT - il Gruppo Natuzzi conferma di aver dato la sua disponibilità a partecipare all'incontro del Comitato monitoraggio sistema economico produttivo ed Aree di Crisi della Regione Puglia convocato per lunedì 24 ottobre, e ribadisce in una nota che "il ritiro dei licenziamenti e il conseguente mantenimento all'interno degli organici di Natuzzi degli esuberi strutturali non sono condizioni previste in nessuno degli accordi sindacali e istituzionali sin qui siglati". Precisa, inoltre, che "Natuzzi ha varato un nuovo 'Piano Sociale' grazie al quale oggi il numero dei collaboratori in esubero è sceso a 252. "Qualunque ulteriore periodo di Cassa Integrazione - conclude - non risolve nessuno dei problemi strutturali legati alla non ricollocazione dei collaboratori, non è funzionale all'implementazione del Piano industriale della New.co. e rischierebbe solo di allungare i tempi di un vero rilancio dell'economia di un territorio che non può più basarsi sulla cassa integrazione e sul sommerso".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa