WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

DB: Issing, 'strano' multa Usa trapelata

Un fatto che non aiuta le relazioni transatlantiche

DB: Issing, 'strano' multa Usa trapelata

ROMA, 21 OTT - E' "un po' strano che le autorità statunitensi abbiano fatto trapelare l'ammontare" della maxi-multa da 14 miliardi di dollari del dipartimento di Giustizia statunitense a Deutsche Bank. Lo dice Otmar Issing, ex capo economista della Banca centrale europea, con parole che sembrano rievocare alcune ipotesi circolate nelle scorse settimane, e cioè che possa trattarsi di una ritorsione di Washington nei confronti di Bruxelles, che ha preso di mira le pratiche fiscali di Apple e Amazon in Europa. Secondo Issing l'aver fatto trapelare la notizia della multa, che ha fatto tracollare le azioni di Deutsche Bank in borsa, "è qualcosa che non fa bene alle relazioni transatlantiche".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

I controlli antiterrorismo a Catania

 
Catania, sventata rapina a Tir, sei arresti

 
Comiso, ecco il piromane del Comune

 

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa