WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Acri, cresce risparmio ma timori futuro

Indagine Ipsos. Bene mattone ma preferenza a liquidità

Acri, cresce risparmio ma timori futuro

ROMA, 26 OTT - Gli italiani che riescono a risparmiare continuano a crescere e, quelli che possono, hanno ripreso in parte i consumi lasciati da parte durante la crisi ma i timori per il futuro riprendono e "prevale il pessimismo". Questo il quadro che emerge dall'indagine Acri-Ipsos sul risparmio degli italiani. "La crisi, infatti, è ancora parte integrante della vita degli italiani, l'86% la percepisce come grave e ritiene che durerà ancora per anni. La metà dei nostri connazionali si aspetta di tornare ai livelli pre-crisi soltanto dopo il 2021". Dall'indagine emerge anche che, per il secondo anno consecutivo, sale l'interesse dei risparmiatori per l'investimento nel 'mattone' ma la preferenza degli italiani per la liquidità è sempre più elevata e riguarda più di 2 italiani su 3 (il 67%).

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa