home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

In Sicilia settore edile al collasso: appello a Mattarella

L Consulta regionale delle Costruzioni chiede al Capo dello Stato un «estremo intervento per fare rispettare la Costituzione nell’Isola»

In Sicilia settore edile al collasso: appello a Mattarella

PALERMO - «Settore edile in Sicilia prossimo al fallimento": la Consulta regionale delle Costruzioni chiede al Capo dello Stato un «estremo intervento per fare rispettare la Costituzione nell’Isola, prima che sia costretta a chiedere l'intervento sostitutivo del governo nazionale nei confronti della Regione e delle Autonomie locali».

«In Sicilia - scrive la Consulta a Sergio Mattarella - molte delle primarie componenti legislative e amministrative della Repubblica - Regione, Liberi consorzi di Comuni, Città metropolitane e Comuni - all’unisono da anni non rispettano principi fondamentali della Carta costituzionale, sulla pelle di un tessuto economico e produttivo che continua a non decollare malgrado il resto del Paese stia uscendo dalla crisi. Si bloccano i fondi per gli investimenti produttivi mentre prosegue senza sosta lo sperpero di risorse pubbliche in spese correnti e assistenziali, quasi sempre mirato e concentrato alla vigilia di appuntamenti elettorali». 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa