WHATSAPP: 349 88 18 870

Assicurazione auto a km: conveniente solo seusi poco la macchina

Assicurazione auto a km: conveniente solo se usi poco la macchina

Ti permette di pagare in base a quanto usi la macchina. Se percorri meno di 5.000 km l’anno conviene

Assicurazione auto a km: conveniente solo se usi poco la macchina

L’assicurazione auto a km è un’alternativa utile se usi poco la macchina e vuoi risparmiare sulla tua polizza auto. Un obiettivo, quest’ultimo, che è diventato una vera priorità per tutti gli automobilisti del Bel Paese. Dal momento che le polizze nostrane sono le più care d’Europa, l’unico modo per contenere un po’ i costi è usare un comparatore come SuperMoney per confrontare i prodotti Direct Line, Quixa, Linear e di tutte le altre compagnie assicurative presenti sul mercato. Solo valutando più preventivi, infatti, è possibile trovare una polizza auto davvero conveniente.

Una volta capito quale compagnia offre i prodotti più vantaggiosi, il passo successivo consiste proprio nell’individuare la soluzione più giusta in base alle tue esigenze. Se usi poco la macchina, ad esempio, un’assicurazione auto a km potrebbe garantirti un bel risparmio rispetto ad una polizza auto tradizionale. Questa variante prevede infatti che il premio assicurativo annuale venga calcolato sulla base del numero di chilometri percorsi.

 

Assicurazione auto a km: come funziona

È molto semplice. Al momento di stipulare una polizza auto a km dovrai indicare alla compagnia una fascia di percorrenza corrispondente a quanti chilometri intendi percorrere durante l’anno.  In base a questo la compagnia calcolerà il premio annuale che dovrai pagare.

 

Requisito obbligatorio per stipulare un’assicurazione auto a km è però l’installazione a bordo del veicolo di una scatola nera. Si tratta di un dispositivo che, tra le altre cose, è dotato di un localizzatore Gps in grado di rilevare il numero di chilometri effettivamente percorsi. In questo modo la compagnia potrà quindi assicurarsi che tu rispetti la soglia di km prevista dalla fascia di percorrenza che hai selezionato.

 

La maggior parte della compagnie assicurative prevede la possibilità di avere una scatola nera in comodato d’uso. La stessa fase di installazione del dispositivo è quasi sempre gratuita, pertanto questo vincolo non ti farà spendere di più, anzi. Dal momento che la scatola nera permette anche di ricostruire con certezza le dinamiche di un sinistro, le compagnie propongono sconti a chi la installa, rassicurate dal fatto che non potresti truffarle neanche se lo volessi.

 

Quando e quanto conviene un’assicurazione chilometrica?

In linea generale una polizza a km conviene sempre se fai meno di 5.000 km in un anno. Se ne percorri più di 5.000, ma meno di 10.000, devi fare una valutazione attenta, confrontando preventivi sia di prodotti chilometrici sia tradizionali. Se invece pensi di percorrere più di 10.000 km in un anno un’assicurazione auto a km decisamente non è quello che fa per te.

Se fai meno di 5.000 km in un anno, con una polizza auto chilometrica potresti risparmiare fino al 50% di quanto pagheresti con una soluzione tradizionale. In più, diverse compagnie offrono la possibilità di dilazionare il pagamento del premio in piccole rate durante tutto l’arco dell’anno.

 

Attenzione ai sovrapprezzi!

Le assicurazioni chilometriche presentano però anche un rovescio della medaglia, ovvero i sovrapprezzi. Se dovessi superare il limite di km concordato con la tua compagnia, questa ti chiederà un’integrazione del premio davvero molto salata, con il rischio di azzerare totalmente la convenienza di questo prodotto. Alcune compagnie prevedono il pagamento di un sovrapprezzo persino se percorri un numero di km molto inferiore alla fascia concordata. Se quindi non sei in gradi di sapere in anticipo con ragionevole certezza la distanza che percorrerai durante l’anno è più saggio optare per una polizza tradizionale.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP