home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

"Santone" arrestato a Leonforte: acqua santa e riti magici in cambio di denaro

Carmelo Sambataro, 70 anni di Paternò, aveva preso di mira una sessantenne, disabile mentale, ospite di una comunità nell'ennese

"Santone" arrestato a Leonforte: acqua santa e riti magici in cambio di denaro

ENNA - Un settantenne di Paternò Carmelo Sambataro, prometteva di praticare particolari riti magici ad un’anziana donna per guarirla: l’uomo è stato arrestato dalla Polizia di Stato e posto ai domiciliari, con l’accusa di circonvenzione di incapace. Il «Santone» avrebbe tentato di frodare una sessantenne, disabile mentale e ospite di una comunità della provincia ennese, promettendole la guarigione, attraverso particolari riti magici, in cambio di denaro. Sambataro è stato arrestato all’uscita di una banca dove si era recato, insieme alla donna, che aveva fatto uscire dalla comunità, con addosso la somma di denaro prelevata poco prima. L'uomo aveva insistito col personale della banca affinché la signora scambiasse delle polizze vita a lei intestate e, solo dopo aver capito che tale operazione non era immediatamente possibile si era accontentato del poco denaro che la donna aveva prelevato dal conto corrente.


A casa di Sambataro la polizia ha trovato, talismani, amuleti, ciondoli e manuali per «maghi» o «chiaroveggenti», oltre ad alcuni pizzini dove l’uomo aveva annotato l’importo di varie somme di denaro cedute in passato dalla donna in cambio di una particolare acqua santa che avrebbe dovuto guarirla.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa