home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Enna, via libera al piano parcheggi: ok al ticket sosta e al lieve aumento

Un nuovo sistema di gestione e controllo, software più veloce ai commercianti

Enna, via libera al piano parcheggi: ok al ticket sosta e al lieve aumento

ENNA - Votata ieri in giunta la delibera che apre la strada al nuovo piano posteggi a Enna. Lo annuncia l'assessore alla viabilità Biagio Scillia confermando quanto ci aveva anticipato due settimane fa.

«Con questa delibera si apre la prima fase che dispone la redazione di tutti gli atti necessari al nuovo sistema di gestione e controllo dei posteggi» dice Scillia dicendo pure che se la tempistica sarà rispettata entro dicembre il nuovo sistema inizierà ad essere operativo.

Scillia spiega che «sarà mantenuto l'attuale sistema di vendita di ticket per i commercianti anche se sarà più facile perchè verranno forniti di un software e di una stampante per stampare direttamente il ticket. Questo significa operazioni più facili e più snelle per chi vende i ticket». Tagliando che, come era stato anticipato, non sarà variato nel costo tranne che per il centro storico dove ci sarà un leggero aumento perché, ribadisce l'assessore, «l'obiettivo è quello di incentivare il posteggio in periferia. Chi vuole per forza sostare in centro, che noi vediamo invece come spazio dei cittadini, è giusto paghi qualcosa in più».

Altra modifica riguarderà la sosta minima che sarà diminuita rispetto all'ora così com'è oggi per agevolare l'utente che avrà necessità di un tempo minore.

Il pagamento, prosegue Scillia, «sarà possibile anche attraverso una app dal proprio cellulare perché non sarà necessario ritornare per forza in auto per aggiornare il ticket». In questo processo è previsto, ovviamente, anche l'acquisto delle colonnine per i ticket essendo Enna ormai uno dei pochi capoluogo di provincia sprovvisto di tale sistema.

Allo studio, assicura l'assessore, anche gli abbonamenti agevolati per i residenti.

A questa fase «seguirà l'approvazione del piano sosta che prevede tutte le tipologie e quindi strisce bianche, blu, rosa, per disabili, carico e scarico merci. Credo che – prosegue Scillia – siamo ad un passo dalla svolta che non sarà solo sulla viabilità ma su tutta la vivibilità della città ed in particolare del centro perché se il traffico funzione qui a beneficiarne è l'intera città e tutto il sistema, anche commerciale e turistico». Il progetto pensato da Scillia e dall'amministrazione è a medio e lunga scadenza, sarà a tappe e dovrebbe essere definitivo entro la fine del 2018.

Secondo l'assessore alla Viabilità adesso la palla passa agli uffici chiamati in questa prima fase ad uno sforzo in più per rendere operativo ciò che è stato deliberato dalla giunta ieri. Per l'effettiva riuscita del progetta sarà pure necessaria la collaborazione dei cittadini ed in tal senso sarebbe opportuno che il Comune sensibilizzasse gli automobilisti, specie chi al mattino arriva ad Enna da fuori città, a lasciare i propri mezzi nei posteggi del Pisciotto e nelle due aree del cimitero non intasando il centro città.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO