home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Piazza Armerina, sequestrata discarica abusiva

L'intervento degli agenti della Forestale e dei militari della Guardia di Finanza: c'erano materiali altamente inquinanti e abbandonati

Piazza Armerina, sequestrata discarica abusiva

La Guardia di Finanza e gli agenti del Distaccamento Forestale di Piazza Armerina hanno sequestrato un’area di 300 metri quadrati circa adibita a discarica abusiva. Tra i rifiuti materiali solidi urbani non riciclabili, materiali provenienti da demolizioni edili e materiale ferroso, privi di qualsiasi protezione od isolamento. Il materiale ferroso, in particolare, comporta un grave rischio di inquinamento del terreno e delle falde acquifere. L’area era stata utilizzata in precedenza per bruciare altro materiale in stato di abbandono. E proprio la combustione di rifiuti ha evidenziato un ulteriore rischio: quello d’incendio di una superficie boschiva situata a soli 200 metri dall’area in questione. Nei confronti del proprietario è così scattato l’immediato sequestro dell’area e la denuncia alla Procura della Repubblica di Enna, tanto per la gestione della discarica abusiva, quanto per il reato di alterazione di bellezze naturali dei luoghi, soggetti alla speciale protezione dell’Autorità.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO