WHATSAPP: 349 88 18 870

Incendi a Regalbuto, intervengono anche due elicotteri

Incendi a Regalbuto, intervengono anche due elicotteri

Ancora un incendio nell'Ennese e questa volta ad essere colpite sono state le pendici del capoluogo. L'allarme per le fiamme è partito ieri poco dopo le 15 ed hanno interessato le pendici sotto la Monte-Cantina e proprio la zona impervia ha complicato le operazioni di spegnimento delle fiamme con la necessità di far intervenire due elicotteri e un canadair che hanno più volte fatto la spola con il lago di Pergusa dove hanno attinto l'acqua per spegnere le fiamme che sembrano essere di natura dolosa. Sul posto hanno lavorato per diverse ore i vigili del fuoco di Enna, il corpo forestale e la protezione civile. Si è resa necessaria la chiusura della strada provinciale che attraversa la Monte Cantina.

Sempre ieri altri incendi si sono verificati nella zona di Piazza Armerina. Mentre le squadre dei vigili del fuoco del comando provinciale e dei distaccamenti di Leonforte e Nicosia sono dovuti intervenire nella zona di Regalbuto.

Il paese è circondato alle fiamme e maggiormente gli incendi hanno interessato la zona che porta verso la diga Sciaguana e lungo la provinciale Regalbuto-Catenanuova con minacce concrete nei confronti di alcune abitazioni che si trovano alla periferia del paese e che sono state evacuate. Un altro Incendio ha tenuto impegnati i vigili del fuoco tra Leonforte e Nissoria lungo la statale 121 ed anche lungo la provinciale che porta da Villarosa a Villapriolo.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa