WHATSAPP: 349 88 18 870

Emergenza rifiuti: i sindaci di Leonforte e Nissoria incontrano i tecnici di belice ambiente

Ato, ogni anno un deficit di otto milioni

Emergenza rifiuti: i sindaci di Leonforte e Nissoria incontrano i tecnici di belice ambiente

Ieri i sindaci di Leonforte, Francesco Sinatra, e di Nissoria, Armando Glorioso, che è anche presidente della nuova società di rifiuti, hanno incontrato a Palermo i tecnici di Belice Ambiente per discutere delle criticità del servizio di raccolta rifiuti, alla base dell’enorme deficit dell’Ato rifiuti. Il commissario Sonia Alfano assieme ai suoi tecnici si era impegnato ad attivare al meglio i contratti di servizio dei comuni, ai quali aggiungere quelli indiretti del servizio di raccolta dei rifiuti, che con la chiusura della discarica di Cozzo Vuturo e l’utilizzo delle discariche fuori provincia ha aumentato i costi in maniera notevole.

Tra l’altro Alfano è chiamato a risolvere il problema dei pagamenti dei comuni, che non rispettano, e sono tutti, come stabilito dai consigli comunali. Sostanzialmente il costo del servizio per la raccolta dei rifiuti nell’Ennese esclusa Piazza Armerina, è di circa 28 milioni di euro, mentre i Comuni a stento riescono a pagare a rate appena 20 milioni di euro. Questa differenza di 8 milioni l’Ato rifiuti la accumula dal 2003, da qui un deficit che mette in difficoltà commissario regionale, i componenti della commissione di liquidazione Di Mauro e Ginevra e i tecnici.

In merito ai sindacati, c’è da sottolineare che qualche mese fa, in un incontro con il commissario e con i sindaci, si era concordato di operare delle riduzioni nei compensi, specie quelli più alti che sono esagerati. Tutto questo avrebbe comportato una diminuzione di circa 3 milioni e mezzo di euro, ma sino a questo momento non è stato fatto niente. Altro obiettivo su cui si sta lavorando è di attivare i tre impianti che esistono in provincia, vale a dire l’impianto di compostaggio di Dittaino, la vasca B1 di Cozzo Vuturo e l’impianto di selezione dei rifiuti di Gagliano.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa