WHATSAPP: 349 88 18 870

I fanghi della diga Ancipa direttamente nel fiume: indagati due funzionari di Siciliacque

L'inchiesta della Procura di Enna e dei carabinieri. I reati contestati solo lo smaltimento illegale di rifiuti

I fanghi della diga Ancipa direttamente nel fiume: indagati due funzionari di Siciliacque

La diga dell'Ancipa

Carabinieri dei Comando Provinciale di Enna stanno notificando un avviso di conclusione indagini preliminari, con contestuale informazione di garanzia emesso dalla Procura della Repubblica di Caltanissetta, nei confronti di un dirigente e un dipendente della 'Siciliacque spà, società per la distribuzione idrica in Sicilia.
Le indagini, svolte dai Carabinieri della Compagnia di Nicosia, hanno permesso di accertare che gli indagati avrebbero agevolato lo smaltimento abusivo, nelle acque del fiume Troina, di consistenti quantitativi di fanghi di sedimentazione prodotti dall’impianto di potabilizzazione Ancipa di Troina, gestito da 'Siciliacque spà.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa