home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Ancora allerta meteo in tutta la provincia

Temperature in picchiata. Tra domani e martedì previsto un peggioramento. Protezione civile mobilitata

Ancora allerta meteo in tutta la provincia

Temperature di nuovo in picchiata e allerta meteo in provincia di Enna dove già ieri si è avuto un ritorno del freddo e, in qualche caso, di qualche fiocco di neve atteso dalle previsioni anche a bassa quota anche se tra lunedì e martedì è atteso un deciso peggioramento. Questo quadro ha portato gli uomini della settore viabilità e della sala operativa della Protezione civile dell'ex Provincia di Enna a riattivare il piano neve e ghiaccio già messo in atto per l'emergenza dell'Epifania con settanta unità del settore viabilità e dieci della Protezione civile, tra tecnici e addetti alla sala operativa.

Il responsabile della Protezione civile provinciale, Salvatore Ragonese, nel tracciare un bilancio ha rilevato che il personale «è immediatamente intervenuto per liberare e rendere transitabili le strade provinciali, con i mezzi a nostra disposizione e nei limiti del caso» con un'attenzione alle vie di accesso ad Enna, sulla Troina-Gagliano e sulla strada di accesso alla diga Ancipa dove la neve, nelle dune, ha raggiunto anche i quattro metri di altezza. Tutto ciò, aggiunge Ragonese, collaborando con i comuni e con il Centro di coordinamento e soccorso della Prefettura.

L'attenzione è adesso rivolta ai prossimi giorni: «Siamo pronti a fronteggiare questa nuova ondata di freddo. Le scorte di sale sono già sufficienti anche se l'ufficio – spiega Ragonese - sta provvedendo all'acquisto di altro quantitativo da tenere in magazzino». L'invito ai cittadini è invece quello della massima prudenza soprattutto per il rischio gelo che si prevede in aumento già da oggi.

Anche il comune di Enna è al lavoro per farsi trovare pronto in caso di nevicate consistenti. Tramite il Centro operativo comunale è stata fatta la scorta di sale che comincerà ad essere sparso quando si avrà contezza dell'arrivo della neve per limitare i disagi. Intanto anche ieri le ditte incaricate dal comune insieme ai lavoratori comunali hanno lavorato per smaltire gli ultimi cumuli di neve rimasti per le vie della città dopo l'abbondante nevicata dello scorso fine settimana.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa