home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Enna, fugge all'alt dei carabinieri che sparano: ferito un bandito

Ricoverato, non in gravi condizioni, all’ospedale Garibaldi Nesima di Catania. L'episodio è avvenuto la notte scorsa nelle campagne tra Barrafranca e Pietraperzia, in contrada Tardaria. La Procura di Enna ha aperto un’inchiesta

Si sarebbe fermato nell’Ennese all’alt a un posto di blocco dei carabinieri mentre era alla guida di un’auto rubata, ne sarebbe scaturita una sparatoria in cui è rimasto ferito alla spalla da un colpo esploso da militari dell’Arma.

Gianfilippo Di Natale, 23 anni, è adesso ricoverato, non in gravi condizioni, nell’ospedale Garibaldi Nesima di Catania. Sull'episodio, avvenuto la notte scorsa nelle campagne tra Barrafranca e Pietraperzia, in contrada Tardaria, ha aperto un’inchiesta la Procura di Enna.

Secondo una prima ricostruzione una pattuglia dei carabinieri che stava effettuando servizi di controllo in strade poco frequentate ha imposto l’alt a un’auto. Di Natale , che guidava la vettura, poi risultata rubata, non si é fermato allo stop dei militari, dalla fuga è scaturita la sparatoria in cui è rimasto ferito.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • montalbanosono

    montalbanosono

    09 Giugno 2017 - 15:03

    si e' fermato o no all'ALT?

    Rispondi

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa