home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Enna potrebbe diventare la Vigàta di Camilleri

Si discute della possibilità di scegliere la città per le riprese del film "Il casellante". «Sarebbe un grande richiamo turistico»

Enna potrebbe diventare la Vigàta di Camilleri

ENNA - E se Enna diventasse davvero il set per le riprese di un film su un romanzo di Camilleri? Da qualche giorno la voce sta incuriosendo, e non poco, gli ennesi che attendono di saperne di più.

Ad annunciarne la possibilità è stato il sindaco Maurizio Dipietro che ha chiesto, ed ottenuto dal consiglio comunale, di prevedere nel bilancio una somma (di 50 mila euro) da mettere a disposizione della produzione che in questi giorni sta decidendo dove realizzare il film. La lista delle città che aspirano è lunga e tra queste c'è pure Enna. Ma cerchiamo di svelare qualche particolare in più. Innanzitutto sul film che prenderà vita intorno al romanzo “Il casellante”, capolavoro di Camilleri, ambientato nella Sicilia degli anni '40, ambientato tra Vigàta e Castelvetrano dove mito e storia di intrecciano con protagonisti un casellante dei treni ed una donna che tenta di trasformarsi in albero.

L'occasione di mettere a disposizione Enna è stata forte come spiega il sindaco Dipietro: «L'ipotesi che stiamo perseguendo è quella di far diventare Enna Vigàta, sarebbe un rilancio straordinario per la nostra città».

Sponsor d'eccezione per Enna è anche Mario Incudine che questo romanzo lo sta portando anche nei più importanti e rinomati teatri italiani.

Sulla possibilità che veramente il film possa essere realizzato ad Enna Dipietro ha aggiunto: «Se Enna si impone all'attenzione di un grande pubblico come quello cinematografico non può che averne risvolti eccezionali». Per settimane ha così lavorato all'idea fino a presentare in bilancio «un emendamento a mia firma. Va nella direzione dell'idea di città e di sviluppo del territorio che l'amministrazione ha». Il sindaco ha quindi aggiunto che «se riusciamo a far diventare Enna set di un film tratto da un romanzo di Camilleri realizzeremo una promozione del territorio senza precedenti». Sarà però importante anche il supporto dei privati: «Ho avviato una discussione con le forze produttive del territorio a cui ho chiesto di unire le forze del pubblico e privato che ho sempre ritenuto un modello vincente nell'interesse della collettività».

Le riprese del film sono previste per ottobre e la regia sarà firmata da Rocco ed anche il cast previsto è d'eccezione; i primi nomi che si fanno sono quelli di Leo Gullotta e Nino Frassica. Non resta insomma che attendere la decisione finale e sperare che questa ricada su Enna.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa